Chi siamo

L’Istituto Serve del Signore e della Vergine di Matarà è stato fondato il 19 marzo del 1988 da un sacerdote argentino, Padre Carlos Miguel Buela, a San Rafael – Mendoza (Argentina).

È il ramo femminile dell’Istituto del Verbo Incarnato formato da sacerdoti, seminaristi e fratelli religiosi, insieme ai quali e ai laici del Terzo Ordine Secolare, formiamo l’unica Famiglia Religiosa del Verbo Incarnato.

  www.ive.org                                     www.servidoras.org


Famiglia Religiosa del Verbo Incarnato

La Famiglia Religiosa del Verbo Incarnato è stata fondata in Argentina il 25 marzo del 1984 da Padre Carlos Miguel Buela. Il nome "Verbo Incarnato" è stato scelto in onore al Mistero dell'Incarnazione del Figlio di Dio, l’evento più grande della storia, nel quale centriamo la nostra spiritualità e dal quale prendiamo esempio per poter realizzare il nostro fine specifico: l’inculturazione del Vangelo, prolungando l’Incarnazione in tutto l’uomo e in tutte le manifestazioni dell’uomo.

I membri religiosi della nostra famiglia, attraverso la professione dei voti di povertà, castità ed obbedienza, vogliono imitare e seguire più intimamente il Verbo Incarnato nella sua castità, povertà e obbedienza. Inoltre emettono un quarto voto di schiavitù mariana, secondo lo spirito di San Luigi Maria Grignon di Montfort.

Per grazia di Dio, il piccolo gruppo nato più di 25 anni fa nella città di San Rafael, nella provincia di Mendoza, è fiorito in diverse parti del mondo. Attualmente contiamo nella nostra famiglia missionari e missionarie consacrati a Dio ciascuno secondo la propria vocazione, religiosa o laicale, diffusi in molti paesi dei cinque continenti.

La nostra Famiglia Religiosa è composta da due Istituti religiosi e da un Terzo Ordine Secolare:

- L’Istituto del "Verbo Incarnato" (IVE): è il ramo clericale, in quanto la maggior parte dei suoi membri sono sacerdoti ma vi appartengono anche dei religiosi non chierici chiamati fratelli coadiutori. L’Istituto ha due rami, uno apostolico e uno di vita contemplativa.

- L’Istituto "Serve del Signore e della Vergine di Matarà" (SSVM): è il ramo religioso femminile, anch'esso formato da religiose di vita apostolica o di vita contemplativa.

- Il Terzo Ordine Secolare, ramo laicale o associazione di fedeli laici che desiderano vivere secondo la spiritualità propria della nostra Famiglia Religiosa essendo anch'essi come una nuova Incarnazione del Verbo nell'ambito che è loro proprio.

Il nostro Fondatore

Il Padre Carlos Miguel Buela è il fondatore della Nostra Famiglia Religiosa del Verbo Incarnato. È nato a Buenos Aires il 4 aprile 1941 in una famiglia profondamente religiosa. Ordinato sacerdote il 7 ottobre 1971 nella cripta del Santuario di Nostra Signora di Lourdes a Santos Lugares (Bs As), il giorno seguente ha celebrato la sua prima messa nel Camarín de la Virgen de Luján.

È stato Formatore e Professore nel Seminario Minore “San Carlo Borromeo” dell’Arcidiocesi di Rosario; Professore di Teologia Dogmatica presso l’Istituto Superiore di Cultura Cattolica (Rosario); Professore dell’Istituto “Nuestra Senora de Guadalupe” (Rosario); Professore della Scuola di Catechesi della Diocesi di San Martín (Buenos Aires); Professore della Scuola Diocesana di Formazione di Dirigenti Cattolici della Diocesi di San Martin (Buenos Aires); Professore di Teologia Dogmatica nella Facoltà di Diritto della “Universidad Católica Argentina” (UCA); Professore di Sacra Scrittura e Teologia Dogmatica nei Corsi di Cultura Cattolica presso la stessa università; Professore di Sacra Scrittura e Teologia Dogmatica nel Seminario di San Isidro; Direttore Spirituale e Professore nel Seminario Diocesano di San Rafael (Mendoza); Direttore Spirituale e Professore del Seminario Religioso “María Madre del Verbo Encarnado”.

Ha prestato un preziosissmo servizio nelle Parrocchie “Nuestra Señora de la Merced” e Nuestra Señora del Rosario” (Diocesi di San Martín -Buenos Aires), è stato Cappellano Ausiliare nel Liceo Militare “Generale San Martín”, nell’Associazione Professionisti dell’Azione Cattolica (APAC) e nell’Unione degli Scout Cattolici Argentini della Diocesi di San Martín.

Fin dall’inizio del suo ministero sacerdotale si è impegnato con ardore alla pastorale giovanile, convinto che la Chiesa si occupa dei giovani “non per tattica ma per vocazione”. Per loro ha scritto “Jovenes hacia el Tercer Milenio”. È anche autore del “Catecismo de los Jóvenes”, “Modernos ataques contra la familia”, “María de Luján, El Misterio de la mujer que espera”, “Fátima. Y el sol bailó”, “Sacerdotes para Siempre”, “Nuestra Misa”, “Calice di vita eterna e Calice dell’eterna Salvezza” e di innumerevoli articoli pubblicati in diverse riviste.

Instancabile predicatore e gran promotore degli Esercizi Spirituali secondo il metodo di Sant’Ignazio di Loyola, ha fondato varie Case di Misericordia e due scuole medie e superiori.

Il 25 marzo 1984 ha fondato l’Istituto del Verbo Incarnato, istituto clericale che accoglie sacerdoti e fratelli religiosi di vita apostolica e contemplativa.

Il 19 marzo 1988 ha fondato l’Istituto femminile Serve del Signore e della Vergine di Matarà, con lo stesso carisma e gli stessi fini. Inoltre fin dagli inizi, molti laici e amici chiesero di condividere la spiritualità, collaborare negli apostolati e di essere parte della Famiglia Religiosa. Sorse così il Terzo Ordine Secolare.

Per informazioni visitare il sito web www.padrebuela.com.arg